content top
Testimonianze Test fiori di Bach

Testimonianze Test fiori di Bach

 

ACQUIRENTI DEL CORSO ONLINE

Dr. Giuseppe Gancitano
Dr. Giuseppe Gancitano Pisa

Gent.mo Matteo, ti scrivo dalla provincia di Pisa e faccio il medico. Ti faccio i miei più sentiti complimenti per il lavoro che hai fatto.

Il tuo corso è veramente molto interessante e mi sta servendo moltissimo nella pratica quotidiana. Dr. Giuseppe Gancitano – Pisa www.centroeleos.com

dr.ssa Freia Ghini
dr.ssa Freia Ghini Cosenza

Spesso si parla di Fiori di Bach e le sue applicazioni terapeutiche su diversi malesseri che la civiltà ci ha regalato (ansia ,stress, malinconia, fame nervosa, cefalea, ecc.).

Mai nessuno (o pochi) però si è occupato di insegnarvi come poter scegliere i fiori di Bach in modo sicuro e autonomo . Questo metodo sperimentato e idealizzato da Matteo Pasqualini, che da anni vi segue per via mail e vi tiene aggiornati sulle nuove teorie e metodologie sui fiori di Bach, tramite il suo blog, è veramente unico, facile, semplice , efficace, ma soprattutto economico, che non è cosa da poco oggigiorno!

Ho avuto la fortuna di poter visionare il suo corso online “Test fiori di Bach”. Ebbene! Ne sono rimasta colpita per la sua fluidità di espressione su alcuni argomenti di difficile divulgazione, che invece vengono trattati e spiegati in modo splendido da Matteo. Lui si considera “un cultore dei fiori di Bach” , ma dopo aver letto e osservato i video vi posso dire che è molto di più, la sua preparazione e il suo amore per tale metodo e per questi “fiori di Bach” vi conquisterà e vi colpirà nel cuore .

Sentirete la sua energia vicino a voi mentre leggete o la sua semplicità e spontaneità, mentre osserverete i video … vi sembrerà di parlare con un vostro amico o con il “vicino di casa”, tutto vi apparirà semplice, ma non banale!

Anche nella sezione dove si parla di astrologia per scoprire il vostro cielo natale e vostri doni ricevuti alla nascita, non è frivolo o privo di contenuto , ma utile per riappropriarsi di quei doni, che a causa delle nostre scelte o di alcune circostanze di vita ci hanno fatto perdere. Vi consiglio a voi tutti di andare a leggere quella sezione di astrologia, anche voi che diffidate o che siete scettiche sull’oroscopo (qui nessuno parla di oroscopi) lo troverete utile e poi è bello sapere quali doni ci sono toccati alla nascita. Sapere chi siamo dentro , cosa nascondiamo come tesori dentro al cuore e cosa abbiamo temuto, che gli altri vedessero in noi, per sempre celarli sia a noi che al mondo intero!

Riacquistiamo la nostra energia e i nostri doni, ritorniamo ad essere noi stessi completi, ma la via per riacquistare la consapevolezza e la capacità di usare questi doni non è una passeggiata, ve lo assicuro, ma è “illuminante”, per cui se pensate che utilizzando questo metodo sia come una bacchetta magica sull’equilibrio della vostra energia sbagliate! … esso è solo un mezzo efficace semplice, ma solo un mezzo tramite il quale ritrovare la strada dei vostri doni.

Ancora troverete consigli pratici, altri metodi già utilizzati, ma poco attendibili (secondo me) se fatti da soli, schemi semplici, ma utili per scegliere i vostri fiori e con la sequenza giusta senza “scoperchiare” troppi strati tutti insieme, che risulterebbero pericolosi alla vostra energia-psichica.

Cosa che capiterebbe se sceglieste i fiori dopo aver letto soltanto le varie qualità, che ogni fiore possiede e che si avvicinano magari al vostro carattere o hai vostri problemi. Prendere coscienza di chi e cosa siamo e poi cambiare non è uno scherzo, ma con l’aiuto di questo test e di tanta buona volontà si può vincere ogni giorno un po’ di più sulla nostra distonia energetica.

Semplicemente Freia

Carmelita
Carmelita

Ciao Matteo.

Innanzitutto desidero ringraziarti per la possibilità che permetti a tutti coloro che desiderano approcciare questi sacri strumenti che sono i fiori di bach, attraverso il tuo Corso online che in questi mesi ho studiato con molto interesse, provato su me stessa e come operatore olistico, trattato le persone, verificando evoluzioni sorprendenti; e come mi hai detto tempo fa: “Davvero la nostra Anima ci parla”.

Ho sempre avuto dubbi sulla scelta dei Fiori di bach attraverso i test domande, proprio perché sentivo che la razionalità andava sempre a boicottare la coscienza, ho vissuto così questo studio come un osservatore estatico che da scienziato e mistico insieme seguiva la linea indicata, verificava e nel contempo ringraziava per il Dono ricevuto.

Mi è piaciuto molto come hai affrontato l’analisi dei vari metodi, non solo perché descritti in modo molto chiaro, ma anche in quanto, studiando e provando insieme i singoli approcci mi hai permesso di verificare che davvero il tuo è il Metodo in assoluto più vicino alla sicurezza della scelta più idonea alla richiesta d’anima di quel momento. Ti descrivo le motivazioni a cui sono approdata per realizzare questa considerazione.

Con l’uso del pendolino ho realizzato, osservandomi, che ho serie difficoltà a credere che si muova per virtù propria e non condizionato dalle frequenze potenti che innesco quando inizio a pensare, diciamo che questa consapevolezza mi ha condotta comunque a centrarmi nel cuore prima di utilizzarlo in modo da nn essere artefice di condizionamento della scelta altrui. Ecco perché alla fine il tuo metodo supera alla grande anche questa mia seria difficoltà.

Ho voluto esperimentare le carte collegate sia ai fiori che ai colori della Casa di Aura soma, ed ho potuto constatare questo metodo interessante in quanto si avvicina alla percezione vibrazionale che successivamente ho verificato utilizzando il tuo metodo.

Il metodo astrologico, poi, che considera l’indole d’anima da raggiungere dopo aver superato, con l’aiuto dei fiori, gli atteggiamenti di de-compensazione e di compensazione, può condurre sia i pazienti che tratti sia nel percorso personale, verso il giudizio spietato “di andare avanti o tornare indietro”, perdendo di vista la sacralità delle vibrazioni che rispondono esattamente a quanto la propria anima ha bisogno per fare salti quantici in quel preciso istante. Il tuo metodo invece bypassa questi rischi mentali che sono facili da innescare se nn si è particolarmente allenati ad osservare ogni più piccolo pensiero che per quanto piccolo sa lasciare la sua impronta indelebile.

Dunque a tutt’ora, come primo approccio nell’aiuto ai pazienti utilizzo il metodo astrologico, per avere una iniziale indicazione  e soprattutto aiutarla a vedersi, successivamente uso le triadi come iniziazione all’ascolto delle vibrazioni. Una volta che è chiaro l’ascolto di Sé, affronto il successivo passo con i tester di tutti 38 fiori. Ho visto cose grandiose.

Che dirti caro Matteo, sono davvero molto soddisfatta e soprattutto grata per l’opportunità ricevuta.

Un abbraccio di Luce

Carmelita

Andrea Rossi
Andrea Rossi

Buongiorno, mi chiamo Andrea e ho acquistato il suo corso online sui fiori di Bach. L’ho divorato e trovato interessantissimo oltre che illuminante 🙂 Intanto le voglio fare i complimenti. In secondo luogo vorrei chiederle un consiglio su questo set di fiori che ho trovato su ebay, la ditta mi sembra seria, ma volevo conoscere da lei un suo parere. (Fiori di Bach set completo 10ml)

Grazie mille e complimenti per il suo lavoro

Giuseppe
Giuseppe Pasian di Prato (Udine)

Ho da poco finito di leggere, ascoltare e vedere tutto il materiale disponibile nel corso sui Fiori di bach. Del Training mi sono piaciuti tantissimo: la ricchezza delle informazioni, la chiara esposizione di tutti gli argomenti, la facilità di applicazione dei suggerimenti, la grande competenza che traspare dalla voce di Matteo. Prima di questo training, selezionavo i fiori di Bach basandomi sulle lettura delle schede di libri o tramite test con risultati molto discontinui, spesso inefficaci o efficaci solo parzialmente. Adesso ho scoperto che con la giusta strategia è possibile scegliere i fiori che possono migliorare effettivamente la nostra vita ! Ho scoperto tante informazioni che non conoscevo riguardo agli schemi di studio di applicazione dei Fiori di Bach, alle reazioni radicali, crisi di coscienza e tante altre; mai avrei sospettato che alcuni fiori non vanno assunti all’inizio della terapia perchè vanno a scoperchiare stati emotivi che si sono sedimentati sotto altri, provocando anche reazioni dolorose. Adesso non mi resta che trovare quello che mi serve per cambiare e migliorare, sono sicuro che sarà più facile, con questo validissimo aiuto, raggiungere uno stato psicofisico migliore!

Grazie ! Giuseppe – Pasian di Prato (Udine)

Monica
Monica

Ho letto il tuo scritto Matteo, complimenti per questa parte di lavoro svolto (non avevo dubbi). Mi piace anche il modo semplice e diretto che usi per esporre le varie informazioni. Il metodo astrologico che riporti lo trovo utile per delineare,come dici tu, la nostra personalità ed indole iniziale,non ancora indebolita o alterata da quelli che sono gli eventi della vita.

Penso che il risultato del test sia più corretto nel caso vi sia una forte componente planetaria nello stesso segno. Almeno a mio avviso. Personalmente lo ritengo più utile come supplemento o conferma di altri sistemi di valutazione e non da adottare come unico metodo. Oppure,come fai presente,dopo aver già fatto un percorso di terapia nella quale si sono già individuati gli aspetti e i malesseri acquisiti da circostanze esterne.

Comunque è un ottimo metodo, semplice e a portata di tutti,vista anche la facilità con cui si può accedere alla realizzazione del proprio tema natale. Trovo più significativi l’ascendente,la luna e mercurio perchè rappresentano maggiormente l’emotività e la personalità di ognuno. Però non sono un astrologo e mi affido al metodo che mi indichi.

Nel mio caso la maggior parte dei pianeti si trova nel segno del Sagittario e quindi le mie caratteristiche iniziali sono rappresentate dal fiore Agrimony,ma sono un pò anche Vervain (leone). Interessante è il percorso a ritroso da fare per arrivare a riappropriarsi di quelli che sono gli aspetti positivi della personalità Agrimony. In questo caso avrei bisogno di altre informazioni… .Sembra interessante anche la continuazione.

Ti auguro un buon proseguimento di lavoro anche se so che non lo consideri tale,ma bensì una passione messa a disposizione degli altri,e perchè no, profittevole anche a livello personale. Grazie per avermi resa, in un certo senso,partecipe e per avermi arricchita di nuove ed interessanti informazioni. Ciao. Monica

Pierluigi
Pierluigi Como

Con l’aiuto dei Fiori di Bach sono riuscito a intervenire sui miei stati emotivi senza dover ricorrere all’utilizzo di psicofarmaci. Ero sul punto di ricominciare con i farmaci che già avevo preso in passato nei momenti più difficili , ma questa volta non mi andava di nascondere le cause dei disagi, volevo qualcosa che mi aiutasse a fare luce dentro. Ho trovato per caso il blog Testfioridibach.it mentre cercavo soluzioni sul web ai miei disagi , man mano che leggevo lo Special Report di Matteo qualcosa dentro di me diceva di tentare questa strada. Grazie a Matteo ho conosciuto i metodi per la scelta corretta dei fiori di Bach. Il corso online è stato il primo passo che ho intrapreso verso la strada della guarigione. Matteo è sempre stato disponibile e mi ha dato il supporto necessario in alcune fasi del percorso ; inoltre con le sue analisi ho potuto risalire alle mie caratteristiche principali che man mano nel corso della vita avevo “dimenticato” . Ritrovare se stessi e i doni che abbiamo ricevuto alla nascita per poter vivere in maniera autentica seguendo il nostro cuore e non imitando gli altri o aderendo ad una mentalità collettiva o a dei luoghi comuni; questo è lo scopo che mi sono prefissato e spero di raggiungere. Trovare la propria strada , la missione per cui siamo nati , è quello che conta. I Fiori di Bach sono di grande aiuto in questo e ne ho constatato l’efficacia. Se mi capita di rimanere senza me ne accorgo a livello emotivo soprattutto e spesso se ne accorgono anche le persone che mi circondano , perchè i fiori sono un alleato prezioso che puo’ aiutare a ricollegarsi con se stessi. Il corso online che ho acquistato dispone di documenti, audio, testo e video, interessanti e utili a chi vuole approfondire tematiche di psicosomatica e sull’utilizzo dei fiori. Inoltre è ben curato e ricco di argomenti che toccano tutti gli aspetti principali per il benessere. Oggi sto meglio e anche se capita di avere dei cali di umore so che posso contare su un rimedio naturale ed efficace come i fiori di Bach.

Pierluigi (CO)


COMMENTI AL BLOG

fabio D
fabio D

Con piacere ed interesse mi rivolgo a lei! Ho da chiederle molte cose come dove trovare questi fiori se il corso e’ a pagamento se si puo’ essere aiutati nel percorso di conoscenza per ottenere l’equilibrio armonioso posso da solo fare lo sprai antivampirismo ed e’ affascinante e coinvolgente la sua conoscenza spero nella sua guida grazie

Claudia
Claudia

Grazie mille di cuore!!! Siete veramente fantastici a condividere le vostre esperienze che proprio in questo momento mi sono molto utili!!!

Grazie Claudia


UTILIZZATORI CONSULTO ONLINE

Sara
Sara Firenze

Oltre ad avermi consigliato dettagliatamente la strada migliore da intraprendere con i fiori di Bach, Matteo mi ha seguito passo passo lungo un percorso che sembrava segnato solo dal buio. Il suo lavoro e studio nei miei riguardi non si è limitato solo alla prescrizione dei fiori, alla spiegazioni di questi, alla loro applicazione, Matteo mi ha praticamente riacchiappata per i capelli ;-) Mi ha ascoltata o meglio, ha ascoltato il mio delirio, sgridandomi professionalmente e tenendo sempre accesa quella luce che in me sembrava non esserci più. Quindi oltre ad aver trovato supporto dai fiori, ho trovato un buon terapeuta che ha aspettato fino al mio risveglio. Dalla mia esperienza personale posso dire che i fiori di Bach sono il primo respiro verso il grande cammino, il quale risulterà sempre più illuminato dalla volontà di voler stare bene. Ciò che mi sento di sottolineare è di non avere FRETTA, argomento che mi ha fatto discutere a lungo con Matteo, finendo con il dargli ragione. Poiché quando si decide di tornare all’origine beh, sono i tempi della natura a dettare legge e nonostante ognuno di noi viva in una società frenetica dove viene richiesto di essere sempre pronti e veloci, potrebbe risultare difficile o meglio, non affidabile, un rimedio semplice come un fiore. Oggi posso solo dire che con quel semplice fiore trovato sul blog di Matteo e con un poco di pazienza e fiducia, il mio problema sta venendo fuori delicatamente, per darmi il tempo di porre rimedio in serenità…

Sara

Firenze

Carmelita
Carmelita

Ciao Matteo, innanzitutto desidero ringraziarti e offrire la mia testimonianza rispetto l’esperienza che mi hai permesso di vivere grazie al consulto del mio tema Natale. Era da molto tempo che cercavo una guida così “vicina” alla mia più nascosta essenza. Mi sono sottoposta a varie tecniche ma, devo dire che questo del tema Natale si è risultato molto appropriato per la scelta dei fiori di bach inerenti alla mia anima. Come tu hai consigliato nel consulto attraverso skipe, nn ho assunto immediatamente quelli di matrice, anche se è da molto tempo che opero sia sulla mia guarigione personale che come operatore olistico, (e come mi sottolineavi su questo punto siamo assolutamente concordanti che nn può esserci capacità di guarigione delle persone che chiedono il ns aiuto senza elaborazione del proprio sé), per evitare inutili crisi di coscienza. Mi permetto di raccontarti dunque, la mia percezione rispetto i fiori di “purificazione” come tu li hai chiamati, che sto prendendo in questo mese:

Rispetto PINE sento un senso di liberazione, di perdono e di redenzione, molta pazienza, ascolto, mi voglio ancora più bene più bene e proteggo la mia bambina interiore accettando gli errori sia miei che delle persone a me care come possibilità ad agire meglio.

Rispetto SWEET CHESTNUT, ho attraversato una piccola crisi nel tempo di una salita di rampa di scale, ho visto velocemente la causa, mi è ritornato in memoria un evento rimosso, e l’ho attraversato senza farmi travolgere, mi sono guardata dentro con una facilità incredibile e quasi di Grazia, ho raggiunto una nuova consapevolezza che sicuramente mi porta un cambiamento importante come un perdono ancora più vero. Il mio intuito è ancora più sottile.

Rispetto WHITE CHESTNUT, nonostante un contrattempo avuto mi sono ritrovata ad esperimentare una mente più rilassata, a dominare i miei pensieri che diventavano più costruttivi. Mi arrivavano subito risposte e chiarezza di conseguenza tranquillità.

Anche grazie a CHERRY PLUM, sento serenità e tranquillità interiore, autocontrollo, lucidità mentale, inoltre ho notato che nn sento l’esigenza di difendermi eccessivamente, accetto i miei lati negativi, perchè ne ho altrettanti di positivi. Questo fiore mi è stato prezioso nell’aiutarmi a mantenere un controllo equilibrato nella situazione in cui sia le mie risorse mentali ed emozionali volevano andare al limite, per fragilità personali o per circostanze particolari. Direi che sono stata in grado anche di sopportare la sofferenza che spesso i malintesi mi provocano. Denoto una capacità più spiccata di affrontare le prove con equilibrio nel sapere quando è il caso di controllarmi o di lasciarmi andare, quando è meglio soprassedere o affrontare con equilibrio le situazioni.

Con MUSTARD, sto affrontando alla grande la morte simbolica del mio vecchio Sè, ho più luce interiore, fiducia. Mi sta sbloccando a livello profondo aree non risolte, infatti credo che sia stato soprattutto questo fiore ad aiutarmi a far risalire una memoria che avevo rimosso. Mi sento nella gioia e serena. Adoro il contatto intimo con la mia anima.

HONEYSUCKLE ancora nn riesco bene ad elaborare dove lavori questo fiore dentro me. Non sono legata al passato con rimpianto perché anzi sono felice del mio presente. Ma aspetto nuove soprattutto ripetendomi questa frase: “oggi io vivo pienamente il presente, vivo qui ed ora, elaboro il passato e tutto scorre felicemente” Poi mi hai consigliato di sostituire STAR OF BETHLEHEM con HOLLY ha lavorato dentro soprattutto questa frase: “ho fiducia in me stesso e nelle persone”, nelle difficoltà è risultato lo specchio in cui io mi arrabbio perché ho viva la percezione della mancanza di fiducia nei miei confronti, il fiore mi aiuta a notarlo, permettendomi di lasciare il diritto di comportarsi come qualsiasi persona desidera, perché in fondo mi sento bastare a me stessa.

Grazie Matteo per i tuoi Doni

Ti mando Luce e Forza per continuare ad essere al servizio di chi sta nel buio e nella sofferenza.

Un abbraccio Carmelita

Luigi
Luigi Como

Con l’aiuto dei Fiori di Bach sono riuscito a intervenire sui miei stati emotivi senza dover ricorrere all’utilizzo di psicofarmaci. Ero sul punto di ricominciare con i farmaci che già avevo preso in passato nei momenti più difficili , ma questa volta non mi andava di nascondere le cause dei disagi, volevo qualcosa che mi aiutasse a fare luce dentro. Ho trovato per caso il blog Testfioridibach.it mentre cercavo soluzioni sul web ai miei disagi , man mano che leggevo lo Special Report di Matteo qualcosa dentro di me diceva di tentare questa strada. Grazie a Matteo ho conosciuto i metodi per la scelta corretta dei fiori di Bach. Il corso online è stato il primo passo che ho intrapreso verso la strada della guarigione. Matteo è sempre stato disponibile e mi ha dato il supporto necessario in alcune fasi del percorso ; inoltre con le sue analisi ho potuto risalire alle mie caratteristiche principali che man mano nel corso della vita avevo “dimenticato” . Ritrovare se stessi e i doni che abbiamo ricevuto alla nascita per poter vivere in maniera autentica seguendo il nostro cuore e non imitando gli altri o aderendo ad una mentalità collettiva o a dei luoghi comuni; questo è lo scopo che mi sono prefissato e spero di raggiungere. Trovare la propria strada , la missione per cui siamo nati , è quello che conta. I Fiori di Bach sono di grande aiuto in questo e ne ho constatato l’efficacia. Se mi capita di rimanere senza me ne accorgo a livello emotivo soprattutto e spesso se ne accorgono anche le persone che mi circondano , perchè i fiori sono un alleato prezioso che puo’ aiutare a ricollegarsi con se stessi. Oggi sto meglio e anche se capita di avere dei cali di umore so che posso contare su un rimedio naturale ed efficace come i fiori di Bach.

Pierluigi (CO)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.